Missione CRA – Corso in Ricerca Clinica

La ricerca clinica svolge un ruolo fondamentale nello sviluppo di nuovi trattamenti medici, farmaci e terapie. Dietro le quinte di questo processo complesso c’è un team di professionisti dedicati e uno di questi è il Clinical Trial Assistant (CTA).

Il CTA è anche chiamato: Clinical Trial Administrator, Segreteria Clinica, Clinical Project Associate, Clinical Trial Associate, Clinical Project Coordinator. 

Ma quali sono le mansioni che questa figura deve svolgere e quali sono i requisiti richiesti per poter fare questo lavoro?

Il Clinical Trial Assistant (CTA) è la persona che ha il compito di supportare il Clinical Research Associate (CRA) e il Project Manager nel gestire lo studio clinico e  gioca un ruolo chiave per gli aspetti più burocratici in accordo con le Good Clinical Practice (GCP), le Standard Operating Procedure (SOP) e le normative vigenti.

Vediamo meglio quali sono i suoi compiti e le sue responsabilità!

Il Clinical Trial Assistant è impegnato nel supporto operativo e amministrativo degli studi clinici. Lavora a stretto contatto con altri membri del team di ricerca clinica, coordinando numerose attività che vanno dalla gestione della documentazione alla comunicazione tra gli stakeholder coinvolti nello studio.

Compiti e Responsabilità del CTA

  1. Gestione della Documentazione: uno degli aspetti cruciali del lavoro di un CTA è la gestione accurata della documentazione. Questo include la compilazione e l’archiviazione di tutti i documenti essenziali per condurre uno studio clinico in conformità con le linee guida regolamentari; gestisce e mantiene aggiornato anche il Trial Master File (TMF), ovvero il faldone contenente tutti i documenti dello studio; invia l’Investigator Site File (ISF) presso il centro sperimentale, ovvero il faldone dei documenti che il CRA trova nel centro sperimentale.
  2. Comunicazione e Coordinamento: il CTA è responsabile di facilitare la comunicazione fluida tra i membri del team di ricerca clinica, inclusi medici, ricercatori, sponsor e autorità regolatorie. Mantenere una comunicazione chiara e tempestiva è essenziale per garantire il progresso regolare dello studio. Coordina e supporta anche le sottomissioni etiche e regolatorie.
  3. Supporto Amministrativo: fornisce supporto amministrativo a tutto il team di ricerca, inclusi la pianificazione delle riunioni, la gestione dell’agenda e la preparazione dei documenti necessari per le presentazioni; interviene nella gestione delle risorse e del budget; gestisce gli aspetti economici del trial (incluso il tracking e il processamento dei pagamento dei centri sperimentali).
  4. Monitoraggio e Reporting: collabora nella raccolta e nell’analisi di dati per monitorare l’avanzamento dello studio. Questo include la preparazione di report regolari per gli sperimentatori principali e gli sponsor e si occupa del Data Management (tracking e risoluzione delle query).

Il CTA, quindi è una figura poliedrica che interviene “al bisogno”, a seconda delle necessità del trial!

Competenze e Qualifiche Necessarie

Per essere efficace nel ruolo di Clinical Trial Assistant, è necessario possedere una combinazione di competenze tecniche e soft skills. Queste possono includere:

Conoscenza Regolamentare: comprensione delle normative e delle linee guida che regolano gli studi clinici e piena conoscenza dei processi che regolamentano una sperimentazione.

Gestione del Tempo: capacità di gestire efficacemente il proprio tempo,  le priorità e  le attività per rispettare le scadenze, quindi capacità organizzative e di time management.

Abilità Organizzative: capacità di organizzare e mantenere la documentazione in modo accurato e accessibile, prestando una costante attenzione ai dettagli.

Comunicazione Efficace: essere in grado di comunicare chiaramente con tutti gli stakeholder, sia in forma scritta che verbale; avere capacità comunicative (orali e scritte), diplomatiche ed essere in grado di lavorare in team.

Adattabilità: capacità di adattarsi ai cambiamenti improvvisi e risolvere problemi in modo rapido ed efficiente, quindi una spiccata flessibilità e versatilità.

Laurea, preferibilmente in scienze della vita.

Conoscenze Informatiche: Abilità nell’usare il computer.

Conoscenze delle lingue straniere (soprattutto l’inglese).

Il Clinical Trial Assistant è una figura indispensabile nella ricerca clinica, svolgendo un ruolo nel garantire che gli studi procedano senza intoppi. Attraverso la loro dedizione alla gestione della documentazione, alla comunicazione efficace e al supporto operativo, i CTA contribuiscono al successo complessivo degli studi clinici. E’ giusto sapere, infine, che, per chi è affascinato dal mondo della ricerca clinica e desidera entrare a far parte di questo settore, la figura del CTA è quella figura professionale che supportando il CRA nelle sue mansioni rappresenta un ottimo trampolino di lancio per ambire poi al ruolo di CRA.

Se vuoi saperne di più sul ruolo del CTA e su altri ruoli da entry level nel mondo della ricerca clinica, ti invito a seguire il videocorso gratuito che trovi sulla piattaforma di e-learning FormazioneNelFarmaceutico.com.

Durante il Missione CRA parliamo anche tanto di questo ruolo, proprio per capire se può fare o meno per te!

Open chat
Ciao 👋
Hai bisogno di informazioni e chiarimenti sui nostri corsi?
Scrivici: ti risponderemo il prima possibile.