Permette di conoscere le basi su cui si fonda la ricerca clinica

Ho tanti colleghi farmacisti e molti di loro usano la loro laurea in maniera limitata.
Questo tipo di laurea ti da’ la possibilità di aprirti al mondo della salute e quindi anche al mondo della ricerca clinica, che ti permette di toccare con mano come nasce un farmaco, cioè ciò che abbiamo studiato, seguendo la linea teorica, per 5 anni.
Il corso CRA ti permette di compiere il primo passo per far parte della nascita di un medicinale, nuovo o migliorato che sia. In particolare e’ molto ben strutturato: sia la parte teoria che pratica. Sicuramente 40 ore non bastano e tutti gli argomenti andrebbero approfonditi e discussi maggiormente. Ma e’ una buona base e permette di conoscere le basi su cui si fonda la ricerca clinica. E soprattutto il certificato rilasciato e’ in conformità con il decreto ministeriale richiesto dalle aziende e dalle CRO per svolgere il ruolo di Clinical Monitor.

Visualizza il suo profilo linkedin